Blog E ARTICOLI: POST

  • Dott. Stefano Andreoli

Terra Madre (2009) di E. Olmi

🌻🌻🌻 Un meraviglioso spezzone di Terra Madre (2009), film documentario di E.Olmi sulla relazione uomo-natura, quando a guardarla erano ancora gli occhi incontaminati dei bambini...


...mi domando spesso se l'uomo oggi sia davvero diventato davvero un animale più complesso o se solamente non si sia smarrito in mezzo a tutte queste città chiassose e abbacinanti...


"C’è un piacere nei boschi senza sentieri, c’è un’estasi sulla spiaggia desolata, c’è vita, laddove nessuno s’intromette, accanto al mare profondo, e alla musica del suo sciabordare: non è ch’io ami di meno l’uomo, ma la Natura di più." G.Byron



"Quanto più uno vive solo, sul fiume o in aperta campagna, tanto più si rende conto che non c’è nulla di più bello e più grande del compiere gli obblighi della propria vita quotidiana, semplicemente e naturalmente. Dall’erba dei campi alle stelle del cielo, ogni cosa fa proprio questo; c’è tale pace profonda e tale immensa bellezza nella natura, proprio perché nulla cerca di trasgredire i suoi limiti."

Tagore

"Il beduino nomade non stravede per il panorama, non dipinge il paesaggio e non compila una storia naturale non utilitaristica. (...) la sua vita procede talmente in transazione con la natura da non lasciare spazio ad astrazione, estetica o una filosofia della natura distaccate dal resto dell'esistenza. (...) La natura e il suo rapporto con essa sono una questione di vitale importanza, regolate da convenzione, mistero e pericolo. Lo svago personale non è rivolto al divertimento ozioso o all'intromissione distaccata nei processi della natura. Fa parte della sua vita la consapevolezza di quella presenza, del terreno, del tempo imprevedibile, del sottile margine da cui viene sostenuto."

P.Shepard

3 visualizzazioni

Psicologia, Psicoterapia e Psicoanalisi

Via Marconi, 16 - Bologna 

© 2015 Created by Dott. Stefano Andreoli - Psicologo Clinico    P.Iva: 03533310367